Gestione associata tra i Comuni di: Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina e Rosignano Marittimo

“Sicurinsieme” cerca partecipanti agli incontri pubblici

Il Comune di Rosignano Marittimo, in collaborazione con i Comuni associati di Cecina, Bibbona e Castagneto Carducci,  ha promosso un progetto finanziato dall’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana denominato “Sicurinsieme, il piano di emergenza partecipato della Bassa Val di Cecina”, che prevede la partecipazione ad incontri pubblici di una rappresentanza di tutti i cittadini del territorio. L’obiettivo del progetto è quello di informare la cittadinanza sul Piano di Protezione Civile Intercomunale e, al contempo, di poter consentire ai cittadini  stessi di potersi esprimere nel merito di alcune tematiche che saranno illustrate dai funzionari del Comune e da esperti di...

“Sicurinsieme, il piano di emergenza partecipato della Bassa val di Cecina”

Il Comune di Rosignano Marittimo in collaborazione con i Comuni associati di: Cecina, Bibbona e Castagneto Carducci, ha promosso un progetto finanziato parzialmente dall’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana denominato “Sicurinsieme, il piano di emergenza partecipato della Bassa Val di Cecina”. Il progetto prevede un’intensa collaborazione tra il Comune e il mondo della scuola, nella convinzione  che solamente puntando sulle giovani generazioni sia possibile fare un salto di qualità nel centrale e delicato ambito dell’incremento della cultura di protezione civile, dell’autoprotezione dai rischi e per far diventare la nostra comunità più resiliente. L’obiettivo del processo partecipativo è quello d’informare...

TELEGRAM: il nuovo canale per le comunicazioni del Centro Intercomunale di Protezione Civile

Per informare la popolazione su allerta meteo, emergenze e altre  notizie importanti di protezione civile, il Centro Intercomunale di Protezione Civile della Bassa Val di Cecina, ha deciso di utilizzare anche  l’applicazione Telegram Telegram è un’applicazione di messaggistica  semplice e gratuita. Puoi utilizzare Telegram con tutti i tuoi dispositivi contemporaneamente — i tuoi messaggi si sincronizzano istantaneamente su qualsiasi smartphone, tablet o computer. Funziona con  iOS (6 e superiori), Android(2.2 e superiori) e Windows Phone. Si può anche usare un client web per Telegram o installare l’applicazione desktop per Windows, OSX e Linux sul PC. Il Centro Intercomunale ha creato un...

Misure di autoprotezione: il terremoto

Cosa fare in caso di terremoto dal sito web della Protezione Civile nazionale: PRIMA Con il consiglio di un tecnico A volte basta rinforzare i muri portanti o migliorare i collegamenti fra pareti e solai: per fare la scelta giusta, fatti consigliare da un tecnico di fiducia. Da solo, fin da subito • Allontana mobili pesanti da letti o divani. • Fissa alle pareti scaffali, librerie e altri mobili alti; appendi quadri e specchi con ganci chiusi, che impediscano loro di staccarsi dalla parete. • Metti gli oggetti pesanti sui ripiani bassi delle scaffalature; su quelli alti, puoi fissare gli...

Misure di autoprotezione: Rischio idrogeologico e Temporali

E’ importante seguire l’evolversi della situazione meteo, sia attraverso questo sito, sia consultando vari siti web: Centro Funzionale Regionale di monitoraggio meteo LaMMa Toscana Meteo Aeronautica Dipartimento di Protezione Civile Cosa fare in caso di: Pioggia intensa   Cliccando qui  potete trovare le indicazioni della campagna “Io non Rischio” del Dipartimento di Protezione Civile Scarica la scheda_alluvione_2016 in PDF.   Alcuni consigli utili per chi si trova in casa Se si intende salvaguardare beni collocati in locali alluvionabili (box, seminterrati, cantine, ecc.) spostarli in luogo sicuro preventivamente (non a inondazione già in corso) Non rimanere in scantinati o abitazioni sotto il livello...