Category: News

Notizie varie

Fine del periodo a rischio per lo sviluppo incendi boschivi, ma attenzione alle prescrizioni per l’accensione di fuochi

Grazie alle recenti piogge siamo nuovamente fuori dal periodo indicato come a  rischio per lo sviluppo di incendi boschivi. Sarà quindi possibile effettuare abbruciamenti di residui vegetali, ma osservando, come informa la Regione Toscana in appositi comunicati stampa, precise prescrizioni, ricordate  e adottando tutte le cautele necessarie a evitare l’innesco di incendi. “Il regolamento forestale toscano ha introdotto l’assenza di vento come condizione necessaria per procedere ad un abbruciamento: se la colonna di fumo sale verticalmente siamo in regola, in caso contrario esiste il rischio di veder sfuggire il fuoco al controllo e non ci sono, quindi, le condizioni per intraprendere questo tipo di attività...

Alertsystem – Nuovo numero di allerta

 Vi è arrivata una chiamata non risposta dal numero 0586724555 ? Niente paura! E’ il sistema di allertamento telefonico del Centro Intercomunale che vi ha inviato una comunicazione vocale. Registrate il nuovo numero.  Basta richiamare il numero 0586724555 e vi risponderà il sistema automatico di allertamento con lo stesso messaggio che è stato inviato a tutta la popolazione (ci vuole pazienza in quanto i numeri contattati sono moltissimi e potreste trovare occupato). I Comuni del Centro Intercomunale si sono dotati di un sistema di allertamento telefonico per comunicare alla popolazione possibili emergenze o criticità meteo, attraverso messaggi vocali registrati. AlertSystem è...

Attività di formazione per i Comuni associati

Lo scorso 20 febbraio presso la sede della Pubblica Assistenza di Rosignano si è tenuto un corso di formazione rivolto ai dipendenti comunali dei quattro comuni associati per la gestione dell’ufficio comune di Protezione Civile, membri dei Centri Operativi Comunali. L’ingegner Susanna Berti, responsabile del Centro Intercomunale, ha illustrato la normativa ad una cinquantina di dipendenti comunali di Bibbona, Castagneto Carducci , Cecina e Rosignano Marittimo , che potrebbero essere impiegati nei COC dei 4 Comuni. Successivamente Franco Setti, referente per il Comune capofila, ha presentato il Piano Intercomunale approvato a fine 2018 e le relative procedure operative. Per concludere...

Anche gli altri Comuni del Centro Intercomunale aderiscono all’APP “Cittadino Informato”

Allerta meteo e comunicazioni di protezione civile, provvedimenti sulla viabilità e interventi di manutenzione alle reti pubbliche saranno presto notificati in tempo reale su cellulare e dispositivi mobili in tutti i Comuni dell Centro Intercomunale. Dopo Rosignano anche gli altri tre comuni della gestione associata aderiscono all’applicazione. L’APP “Cittadino informato” è il nuovo servizio realizzato da Anci Toscana in collaborazione con la Regione,  Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico) e Anbi Toscana (l’associazione dei consorzi di bonifica). L’obiettivo è rendere più informati e sicuri i cittadini in tempi brevi, sia a fronte dell’imprevedibilità dei fenomeni meteo degli...

Apertura straordinaria delle paratie dello scarico di fondo della Diga di Santa Luce

Domani venerdì 14 dicembre verrà effettuata un’operazione straordinaria di apertura delle paratoie dello scarico di fondo della diga di Santa Luce come previsto nelle prescrizioni della Direzione Generale per le Dighe. L’operazione  comporterà una piena straordinaria di modeste  dimensioni del fiume Fine, con la chiusura dei  guadi per alcune ore. La Società Solvay, proprietaria dell’impianto, coordinerà le attività operative previste di concerto con i Comuni di Rosignano Marittimo, Santa Luce e Castellina, il cui territorio è interessato dal passaggio del fiume, per assicurare le condizioni di sicurezza per i cittadini. Le operazioni in dettaglio avranno inizio alle ore 9.30 con la presenza delle parti...

Domande per accedere a contributi per privati e per attività economiche colpiti dall’evento meteo dello scorso 29 ottobre.

++++URGENTE++++ Il Dipartimento di Protezione Civile ha emesso un provvedimento  inerente le indicazioni per la stima delle risorse occorrenti per l’applicazione delle prime misure di sostegno di cui all. art. 3 comma 3 dell’Ordinanza PCM 558 del 15_11_2018. I privati cittadini che hanno subito danni a seguito dell’evento meteo dello scorso 29 ottobre 2018, dovranno presentare un nuovo modulo predisposto dal dipartimento (MODELLO B) entro giovedì 13 dicembre, attraverso consegna manuale all’Ufficio Protocollo del Comune (orario dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00, il martedì e giovedì anche 15.15-17.45)  o via PEC, sempre entro il 13/12/2018. Stessa cosa...