CODICE GIALLO per la formazione di GHIACCIO previsto per il 31 Gennaio 2019

Previsioni dal sito web del Centro Funzionale Regionale di Monitoraggio Meteo (www.cfr.toscana.it) del giorno 30 gennaio 2019:

Previsione fino alle 24 di domani:


Oggi e domani debole perturbazione in transito sulla Toscana con possibili nevicate fino a bassa quota.
PIOGGIA: oggi, mercoledì, e domani, giovedì, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio. Cumulati medi fino a 10 mm possibili su tutta la regione ma più probabili lungo la costa ed in Appennino; massimi fino a 20-30 mm più probabili sulle zone costiere e su quelle nord-occidentali, fino a 20 mm altrove. Cumulati orari inferiori a 20 mm.
N.B. parte dei quantitativi previsti oltre i 200-400 metri saranno in forma nevosa.
TEMPORALI: fino alla sera di oggi possibili isolati temporali su Arcipelago e costa centro meridionale; grandinate e colpi di vento solo occasionali.
VENTO: oggi, mercoledì, rinforzo dei venti di Maestrale (nord ovest) dal tardo pomeriggio su Arcipelago e costa centro-meridionale con raffiche fino a 60-90 km/h. Domani, giovedì, venti in rotazione a Ostro (sud) con possibili raffiche fino a 50-70 km/h su costa centro meridionale, Amiata e crinali appenninici orientali.
MARE: dal pomeriggio di oggi, mercoledì, moto ondoso in aumento con altezza d’onda significativa fino a 2,5 metri. Domani, giovedì, graduale attenuazione.
NEVE: oggi mercoledì, deboli nevicate a quote collinari possibili su tutte le zone interne della regione. Attenuazione dei fenomeni in serata e nottetempo con nevicate che risulteranno a carattere più isolato. Quota neve generalmente oltre 300 metri sul centro-nord della regione (localmente inferiori sulle zone appenniniche e sul fondovalle del Mugello, Casentino e Val Tiberina), attorno a 400-500 sulle zone centro meridionali, con neve in calo di quota in serata. Si prevedono accumuli generalmente inferiori a 10 cm a quote collinari.
Per domani, giovedì evoluzione molto incerta: in mattinata si prospetta la possibilità di deboli nevicate fino a quote di pianura sulle zone più interne. Dal pomeriggio quota neve in decisa risalita fino a quote di montagna, anche se sulle vallate più interne le nevicate potranno persistere a quote di fondovalle fino al pomeriggio; si prevedono accumuli generalmente fino a 2 cm a quote di pianura, e attorno a 5 cm oltre i 200 metri.
GHIACCIO: domani, nottetempo e al primo mattino possibile formazione di ghiaccio su tutta la regione.

A6 Arno Costa  –  E2 Etruria Costa Nord
RISCHIO TEMPI CRITICITÀ
GHIACCIO dalle ore 00.00 Giovedì, 31 Gennaio 2019
alle ore 13.00 Giovedì, 31 Gennaio 2019
GIALLO

Giovedì 31 Gennaio 2019

Scaricate il PDF della Valutazione criticità del 30-01-2019 con la descrizione degli scenari di evento previsti
Siate prudenti, rimanete informati e seguite
le  misure di autoprotezione previste dal Dipartimento di Protezione Civile

Il Centro Intercomunale passa alla Fase Operativa: VIGILANZA – Codice Giallo

DESCRIZIONE DEGLI SCENARI DI EVENTO PREVISTI


GHIACCIO

Criticità Giallo: Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l’incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.
Sono possibili localizzati problemi negli spostamenti, temporanei o localizzati problemi alla circolazione stradale, localizzati ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Sono possibili temporanei problemi alla reti di distribuzione di servizi (acqua, luce, gas, telefonia) con localizzate interruzioni.