Monitoraggio evento meteo delle ore 13.43

BOLLETTINO DI AGGIORNAMENTO EVENTO N. 16 DEL 22/12/2019
Emesso dal CFR (www.cfr.toscana.it) il 22/12/2019 alle ore 13.43

Analisi dei dati


nelle ultime 3 ore registrate precipitazioni intorno a 15 mm nel senese.

Vento forte da ovest su costa centrale e meridionale, e Arcipelago, con raffiche fino a 90 km/h a Capraia (probabili raffiche più intense in mare).

Altezza d’onda intorno a 4 metri sia a Giannutri che sulla Gorgona.

Previsione Meteo


Nelle prossime 3 ore sono attese isolate precipitazioni isolate e non significative.

VENTO: nelle prossime ore vento forte o molto forte di Ponente in particolare su Arcipelago (raffiche fino a 120 km/h) e litorale centro meridionale con raffiche occasionalmente superiori a 100 km/h.

MARE: agitato o molto agitato

Valutazioni idrauliche/idrogeologiche


Bisenzio
Colmo raggiunto a S. Piero a Ponti (5.33 m), attualmente in calo. Si conferma ulteriore calo.

Ombrone PT
Sopra il 2° livello a Poggio a Caiano, in calo.

Elsa
Superato il primo livello di criticità a Castelfiorentino; colmo raggiunto a 3.17 m (150-160 mc/s stimati).

Asta Arno
Livelli in aumento a Incisa, Nave di Rosano (sopra il 2° livello di criticità), e Firenze. Stime della portata al colmo da rivedere in aumento rispetto ai precedenti monitoraggi, probabili valori intorno ai 1400-1500 mc/s. Livelli in aumento nel tratto a valle, superamento del primo livello di criticità a Empoli e Fucecchio. In considerazione degli apporti degli affluenti in destra e sinistra idraulica, tutti interessati da piene consistenti, si può stimare un picco di piena dell’ordine dei 1800-1900 mc/s, da verificare nei prossimi aggiornamenti del monitoraggio.

Cecina
A Ponte di Monterufoli il livello di colmo raggiunto a 2.65 m (ore 12:30), in aumento rispetto alla precedente stima; livelli ora in calo, picco stimato intorno ai 300 mc/s.

Ombrone GR
Asta principale a Buonconvento sopra il primo livello, in crescita, ma con incrementi più contenuti. Nel tratto di valle riprende a salire a Istia, non si dovrebbero però prevedibilmente raggiungere i livelli precedenti.

Prossimo aggiornamento previsto per 22/12/2019 17.00