CODICE GIALLO per GHIACCIO e NEVE per la Zona A6

Previsioni dal sito web del Centro Funzionale Regionale di Monitoraggio Meteo (www.cfr.toscana.it) emesse in data 16/01/2021:

Previsione fino alle 24 di domani:


NEVE: A partire dalle prime ore di domani, domenica, e fino alle prime ore della mattina possibilità di nevischio (accumuli al suolo non significativi), sulle province settentrionali (pisano-livornese, lucchesia, garfagnana e lunigiana, fino al pistoiese). La probabilità di accumuli al suolo è bassa.
GHIACCIO: Rapido calo delle temperature dopo il tramonto, con valori sottozero anche in pianura su gran parte della regione prima di mezzanotte. Nel corso della notte aumento della nuvolosità con conseguente graduale rialzo termico: le temperature rimarranno comunque sottozero sulle zone interne fino alla mattina di domenica. In pianura non si sono registrate precipitazioni nei giorni scorsi, di conseguenza la formazione di ghiaccio è prevista solo nelle zone più soggette al fenomeno.

 A6 – Arno-Costa

RISCHIO TEMPI CRITICITÀ
GHIACCIO dalle ore 21.00 Sabato, 16 Gennaio 2021
alle ore 09.00 Domenica, 17 Gennaio 2021
GIALLO
NEVE dalle ore 00.00 Domenica, 17 Gennaio 2021
alle ore 09.00 Domenica, 17 Gennaio 2021
GIALLO
 

Sabato 16 e Domenica 17 Gennaio

Scaricate il PDF della valutazione criticità 16 gennaio 2021   con la descrizione degli scenari di evento previsti

 I Comuni di Cecina, Bibbona e Castagneto Carducci sono nell’area meteo E2, mentre il Comune di Rosignano Marittimo è in area A6.

Siate prudenti, rimanete informati e seguite
le  misure di autoprotezione previste dal Dipartimento di Protezione Civile

Il Centro Intercomunale passa alla Fase Operativa: VIGILANZA – Codice Giallo

DESCRIZIONE DEGLI SCENARI DI EVENTO PREVISTI


GHIACCIO

Criticità Giallo: Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l’incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.
Sono possibili localizzati problemi negli spostamenti, temporanei o localizzati problemi alla circolazione stradale, localizzati ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Sono possibili temporanei problemi alla reti di distribuzione di servizi (acqua, luce, gas, telefonia) con localizzate interruzioni.

NEVE

Criticità Giallo: Sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l’incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale.
Sono possibili temporanei problemi alla circolazione stradale con interruzioni localizzate della viabilità, ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Sono possibili localizzati problemi alle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi (tra cui telefonia ed elettricità) con temporanei blackout elettrici e telefonici. Sono possibili occasionali cadute di rami e rotture di alberi.